Regione Toscana

Variante al regolamento urbanistico finalizzata al piano complesso del Puntone

Ultima modifica 28 marzo 2019

La Variante al regolamento urbanistico finalizzata al piano complesso del Puntone è stata approvata con delibera consiliare n. 3 del 21.1.2014

Delibera CC 3/2014

Studio idraulico - Tav. 01

Studio idraulico - Tav. 02

Studio idraulico - Tav. 03

Studio idraulico - verifiche

Tav 1 - Inquadramento territoriale

Tav 2a - individuazione aree - ambito nord

Tav 2b - individuazione aree - ambito centro

Tav 2c - individuazione aree - ambito sud

Tav 3.1a - D.Lgs 42-2004 - ambito nord

Tav 3.1b - D.Lgs 42-2004 - ambito centro

Tav 3.1c - D.Lgs 42-2004 - ambito sud

Tav 3.2a - vincoli ambientali - ambito nord

Tav 3.2b - vincoli ambientali - ambito centro

Tav 3.2c - vincoli ambientali - ambito sud

Tav 3.3a - reti infrastutturali - ambito nord

Tav 3.3b - reti infrastrutturali - ambito centro

Tav 3.3c - reti infrastrutturali - ambito sud

Tav 3.4a - invarianti strutturali - ambito nord

Tav 3.4b - invarianti strutturali - ambito centro

Tav 3.4c - invarianti strutturali - ambito sud

Tav 4.1 - Dati di Base

Tav 4.2 - Geologia

Tav 4.3 - Litotecnica

Tav 4.4 - Geomorfologica

Tav 4.5 - Acclivit

Tav 4.6 - Idrogeologica

Tav 4.7 - Limite Cuneo Salino

Tav 5.1 - Pericolosità Geomorfologica

Tav 5.2 - Pericolosità Idraulica

Tav 5.3 - Vulnerabilità della Falda

Tav 6a - previsioni urbanistiche - ambito nord

Tav 6b - previsioni urbanistiche - ambito centro

Tav 7 - Relazione Illustrativa

Tav 9a - allegato VAS - relazione di incidenza